ARCA Certificazione | La doppia certificazione ARCA – CasaClima è ora realtà
Accordo ITAS Habitech
25571
post-template-default,single,single-post,postid-25571,single-format-standard,cookies-not-set,ajax_fade,page_not_loaded,,select-theme-ver-4.6,fs-menu-animation-underline,popup-menu-fade,wpb-js-composer js-comp-ver-5.5.5,vc_non_responsive
 

La doppia certificazione ARCA – CasaClima è ora realtà

La doppia certificazione ARCA – CasaClima è ora realtà

CasaClima e Habitech, leader della sostenibilità in Trentino Alto Adige, uniscono le loro forze per innovare il mercato edilizio e diffondere modelli virtuosi di sviluppo in Italia e in Europa.

 

Il 04 Aprile 2018 nel comune trentino di Castello Molina di Fiemme, in presenza degli assessori delle Province autonome di Trento e Bolzano Mauro Gilmozzi e Richard Theiner e del sindaco Marco Larger, Habitech e CasaClima hanno siglato una nuova convenzione che impegna le due società ad approfondire le collaborazioni intraprese sul versante dell’edilizia sostenibile e della promozione dei rispettivi protocolli di certificazione, ARCA e CasaClima. Un importante esempio di questa collaborazione è il polo scolastico di Castello Molina di Fiemme, che valorizza una preziosa ricchezza della valle. L’edificio, che ospiterà la scuola materna, la scuola elementare, ed inoltre la sede del locale copro bandistico, è il primo a potersi fregiare di entrambe le certificazioni.
Collaborare con l’obiettivo di realizzare sul territorio delle due province reti di impresa e filiere produttive specializzate nei settori dell’edilizia sostenibile e dell’efficienza energetica: queste le finalità della convenzione, firmata dal presidente di Habitech Marco Pedri e dal direttore Generale dell´Agenzia per l’Energia Alto Adige – CasaClima, Ulrich Santa. La prospettiva è inoltre di rafforzare la presenza dei marchi trentini nel panorama italiano e internazionale.

 

L’Agenzia per l’Energia Alto Adige – CasaClima e il Distretto Tecnologico Trentino Habitech si sono affermati negli ultimi anni in tutto il Paese nel settore dell’edilizia sostenibile e di qualità, rappresentando la predisposizione del territorio – dai cittadini alle imprese – a trovare soluzioni concrete e fattibili alle sfide del nostro tempo. Attraverso la collaborazione Habitech e CasaClima svilupperanno iniziative di formazione e divulgazione sulle tematiche della sostenibilità, dell´efficienza energetica e della tutela del clima con l’obiettivo di diffondere l’applicazione delle certificazioni di qualità in edilizia.

 

Inoltre, tenendo conto dell’elevato potenziale di questo settore, saranno promossi scambi tecnico-scientifici e attività di ricerca per il conseguimento degli obiettivi globali di riduzione delle emissioni di anidride carbonica. Attraverso la convenzione, CasaClima e Habitech sono ora partner istituzionali e Habitech diventerà il punto di riferimento per l´iter di certificazione CasaClima sul territorio della Provincia di Trento.

 

Mauro Gilmozzi, assessore alle infrastrutture della Provincia autonoma di Trento, sottolinea che “Habitech e CasaClima sono riuscite a portare avanti con efficacia una collaborazione che permetterà di creare valore aggiunto per le filiere produttive specializzate nei settori dell’edilizia sostenibile e dell’efficienza energetica nei territori delle Province autonome.” Gilmozzi ha inoltre ricordato come l’esperienza di ARCA sia nata da un progetto avviato proprio in val di Fiemme, con l’obiettivo di valorizzare il legno come materiale da costruzione rinnovabile, sano, e anche antisismico, come venne certificato in Giappone con il test più severo in materia. “Abbiamo costruito una vera e propria cultura attorno al legno – ha sottolineato l’assessore – e questo si è sposato con il nostro saper fare, con le competenze che erano già presenti sul territorio in campo edilizio. Ciò ha consentito di far crescere un impegno sempre più forte nel campo della sostenibilità. Speriamo che grazie alla firma di oggi, a cui entrambe le amministrazioni provinciali credono fortemente, possa ulteriormente allargarsi, creando le condizioni per una sempre più efficace collaborazione fra le nostre imprese”.

 

“Sono particolarmente soddisfatto di presentare questa partnership che suggella la collaborazione tra le Province autonome di Trento e Bolzano per intraprendere attività comuni concrete nell´ambito dell´edilizia sostenibile e della riduzione delle emissioni di CO2”, ha detto a sua volta Richard Theiner, assessore all’urbanistica, alla tutela dell’ambiente e del paesaggio della Provincia autonoma di Bolzano.

 

“La convenzione – hanno spiegato Pedri e Santa – trae origine dalle esperienze di collaborazione maturate in questi anni durante i quali sono state promosse attività per la promozione della sostenibilità degli edifici in legno, elaborando sinergie tra le certificazioni di sostenibilità ARCA e CasaClima Nature, realizzando progetti comuni ed eventi su tutto il territorio nazionale”.

 

La presentazione della convenzione tra CasaClima e Habitech si è tenuta a Castello Molina di Fiemme, un piccolo comune di montagna al confine tra i territori delle due Province dove è in fase di costruzione il nuovo Polo Scolastico, la prima scuola in legno che si potrà vantare delle due certificazioni di sostenibilità Arca e CasaClima School.