NUOVI PROCESSI PER L’ABITARE
29026
portfolio_page-template-default,single,single-portfolio_page,postid-29026,stockholm-core-2.3,tribe-no-js,select-theme-ver-8.9,ajax_fade,page_not_loaded,fs-menu-animation-underline,popup-menu-fade,,qode_menu_,wpb-js-composer js-comp-ver-6.6.0,vc_responsive

NUOVI PROCESSI PER L’ABITARE

NUOVI PROCESSI PER L’ABITARE – Volano

45 giovani progettisti hanno partecipato al concorso di progettazione “nuovi processi per l’abitare” che si sta ora concretizzando. I focus tecnici iniziali vertevano sulla progettazione di edifici residenziali mono e plurifamiliari che oltre al basso fabbisogno energetico fossero caratterizzati da resistenza sismica, dall’assenza di manutenzione e dalla durabilità proiettata nel lunghissimo periodo. Pannelli lamellari e pannelli xlam costituiscono le strutture orizzontali e verticali, rivestimenti e copertura in alluminio di Prefa garantiscono la tenuta agli agenti atmosferici, cordolo di elevazione in calcestruzzo e pavimentazioni esterne sopraelevate garantiscono l’allontanamento delle strutture portanti dal potenziale piano di scorrimento dell’acqua e tecnologie impiantistiche di ultima generazione sfruttano le risorse rinnovabile ed abbattono il consumo energetico.

arca-green
regione

Trentino Alto-adige

committente

RAFFAELLI

costruttore
ABITO SRLS
progettista
SILVIA FILIPPI – PIERFRANCESCO BARAVELLI – GIUSEPPE CAVALERI