POLO DELLA MECCATRONICA
22649
portfolio_page-template-default,single,single-portfolio_page,postid-22649,cookies-not-set,stockholm-core-1.0.8,tribe-no-js,select-theme-ver-5.1.5,ajax_fade,page_not_loaded,fs-menu-animation-underline,popup-menu-fade,wpb-js-composer js-comp-ver-6.0.2,vc_non_responsive

POLO DELLA MECCATRONICA

POLO DELLA MECCATRONICA

Nuovi edifici e palazzine per 20 mila metri quadrati sorgeranno su un’area di 14 mila metri quadrati: ospiteranno imprese, laboratori, università, centri di ricerca, istituti tecnici superiori, tutti dentro un unico parco scientifico e tecnologico tematico dove meccanica, informatica ed elettronica si combineranno nel segno dell’innovazione.

Nel dettaglio, circa 15.000 metri quadrati saranno riservati ad attività produttive che abbiano con la necessità di dislocare attrezzature e macchine operatrici voluminose e pesanti. Oltre 5.000 mq saranno invece destinati ad uffici/terziario e ad attività produttive “leggere”.

L’intero complesso è certificato LEED NC, mentre la parte di sopraelevazioni in legno (uffici) è certificata ARCA SA.

arca-gold
regione
Trento
data
2016
progettista
Ing. M. Ferrari, Ing. M. Pellegrini
mq

Corpo A: 518

Corpo B: 665

Corpo C1: 450

Corpo C2: 600

Corpo D: 583

Corpo E: 1002

costruttore
Collini S.p.A. – ESSEPI srl