RIFUGIO ALPINO BOÉ
28851
portfolio_page-template-default,single,single-portfolio_page,postid-28851,stockholm-core-2.3,select-theme-ver-8.9,ajax_fade,page_not_loaded,fs-menu-animation-underline,popup-menu-fade,,qode_menu_,wpb-js-composer js-comp-ver-6.6.0,vc_responsive

RIFUGIO ALPINO BOÉ

Rifugio alpino Boè

La scelta progettuale è quella di affiancare al risanato volume storico, una costruzione che riproponga circa le dimensioni del vecchio edificio, ma costruita con materiali attuali che evidenziano la diversa epoca. Si ha quindi il volume storico, ripulito dalle superfetazioni, con le pareti originali in pietra e l’edificio nuovo, con struttura portante in legno e rivestito in alluminio. L’intervento è pensato per aprire il rifugio anche in periodi invernali, pertanto con cura particolare delle coibentazioni, nonché l’impiantistica per sopportare le rigide temperature di quei periodi. Ricordiamo che è posto a 2873 m!! La capacità complessiva della struttura è di 76 posti letto oltre che altri 20 posti letto per il personale. Nelle sale da pranzo si hanno 130 posti a sedere oltre che ad avere a disposizione una sala pluriuso ricavata nella stube storica dove potranno essere svolte lezioni didattiche o altre iniziative culturali.

arca-green
regione

Trentino Alto-adige

Committente

Società degli Alpinisti Tridentini

Costruttore

ATI – Fanti Legnami srl – Costruzioni Mazzel srl – Artistudio

Progettista

Geom Livio Noldin